Difficile presentarmi poichè sono chi voglio essere, e voglio essere e sono semplicemente FRANZ! Nella vita faccio tutto ciò che voglio e che mi piace, strafregandomene delle regole imposte da 2.000 anni di catto-bigotti.

Ascolto musica "oscura": dal dark al black, dal gothic, all'EBM, dalla newe wave alle sonorità anni ottanta. Il gruppo che preferisco in assoluto sono i Rosa Crux: ho tutta la loro discografia!
Sono cresciuto, professionalmente, in una radio grazie ad un programma in origine punk e wave, poi sempre più oscuro. La prima discoteca dove ho lavorato è stato il mitico "Fashion" di Trieste e, tra alti e bassi (dall'esaltante scritta "Chiuso per troppo pubblico" sulla porta, ai momenti decisamente "no" a causa delle poche decine di persone presenti), ho iniziato una scalata verso i traguardi più ambiziosi delle mega discoteche, senza avvere nessun rimpianto se dovevo talvolta montare in testa a qualcuno (se si ha un fine, tutto ciò che ti sbarra la strada è da abattere)! Definito dagli altri "satanista", in realtà seguo un culto dell'Uomo, dove per ogni persona c'è un sistema egocentrico che governa l'assoluto (l'infinito non ha punto centrale e qualsiasi punto può essere considerato centro!). Partendo dalle mie teorie l'uomo è Dio e l'uomo è Satana, ovvero "dio" è la parte umana buona di satana e "satana" è la parte umana cattiva di dio...

Il mio simbolo è la Cometa, stella di ghiaccio (e non di fuoco), che gira libera per l'universo senza leggi di gravità che la costringano a gravitare attorno a qualche stella, e che, secondo la tradizione, assorbe la negatività per trasportarla alle persone che la ammirano estasiate..
In passato avevo provato a creare un gemellaggio tra gli organizzatori delle più grandi serate in Triveneto, in modo di aiutarsi a vicenda nella diffusione della pubblicità delkle serate e, sopratutto di non sovraporre le stesse, ma purtroppo con il tempo tale 'patto di ferro' è andato a sciogliersi davanti agli interessi egoistici di pochi.

Particolare attenzione era, tra l'altro, prestata nel tenere conto delle varie sfumature alle quali le diverse crew desideravano dedicarsi (new wave, gothic EBM, industrial, ecc) anche al fine di evitare che persone che non centravano niente col dark si servissero di squallidi pretesti per arrotondare i loro guadagni oppure per serate che sui volantini venivano presentate come 'dark' solo per attirare il nostro pubblico affamato di eventi, salvo poi accontentarlo con un paio di dischi dei Cure al massimo).
Da allora iniziò anche le mie collaborazioni con alcuni portali dark: come l'Erba della Strega, Angelic, Shon Dunkel, fino ad arrivare all'attuale (e forse definitivo) con DSide . Molto utile allora fu il mio graduale allontanamento musicale dalle altre crew che organizzavano le serate dark, passando al gothic, proprio per poter prendere una mia personalità ben definita. Tale scelta, all'inizio molto difficile, con il tempo si è rivelata vincente, poichè, nelle mie serate sono riuscito ad accontentare i dark, i gothici, fino ai due estremi dei truzzi (con gli anni '80) e il pubblico black melodico e sinfonico, arrivando a inserire come concerto nelle preserate mie, con ottimi risultati, gruppi molto bravi (quali ad esempio i 'Theatres des Vampires'), che però con l'universo dark centrano ben poco.

Attualmente uno degli miei interessi principali è la raccolta degli indirizzi email o numeri telefonici di tutte le persone interessate ad essere informate degli eventi in triveneto, in modo di poter agire a tappeto senza dispendio di energie e soldi per far arrivare volantini e locandine in luoghi 'inutili' e, nello stesso tempo, di poter premoiare coloro che vengono alle mie serate con sconti sugli ingressi fino anche del 50%..

Chi vuole può quindi inviare il suo indirizzo mail e/o il n. di cellulare all'indirizzo GloomyDay@pnpiu.eu , oppure basta che usfruisca del servizio riduzioni di una delle mie tante feste pubblicizzate su www.theDSIDE.it

 

+++ DIE FECIT - AD MMV +++
++++++++++++