Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Per maggiori informazioni vedi informativa cookies. Accetta i cookies da questo sito.

Mese precedente Giorno precedente Prossimo giorno Prossimo mese
Per Anno Per Mese Per Settimana Oggi Cerca Salta al mese
Alinari Image Museum
Da Domenica 10 Febbraio 2019
a Domenica 21 Aprile 2019
Visite : 249
di Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Contatto Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

AIM – Alinari Image  Museum presenta la mostra fotografica

I MARI DELL’UOMO

fotografie di
Folco Quilici

Dal 10 febbraio 2019 al 21 aprile 2019

I MARI DELL’UOMO presenta il lavoro fotografico di Folco Quilici sul mare, un lungo impegno come Fotografo attraverso un variegato percorso nel suo Archivio che si conserva negli Archivi Alinari.

Le immagini di Quilici, realizzate dal 1952 al 2008, raccontano la sua percezione del mare e degli uomini. Alla narrazione e allo spirito documentaristico della sua prima produzione di regista e di scrittore, il lavoro di ripresa fotografica aggiunge un terzo elemento di “lettura”: la presentazione del mare attraverso l’occhio dell’uomo e in tutti i suoi aspetti, dai grandi paesaggi marini, alle tradizioni e alle ritualità, ai villaggi sulla costa, al mondo degli abissi con i relitti e l’archeologia sommersa, al lavoro dei pescatori, alle piroghe e alle imbarcazioni di tutti i mari, fino al gioco dei bambini polinesiani con i terribili pescecani.

Folco Quilici (Ferrara, 9 aprile 1930 – Orvieto, 24 febbraio 2018) è stato un documentarista e scrittore italiano, attivo nella divulgazione naturalistica fin dagli anni cinquanta del XX secolo.
Ha iniziato a operare come fotografo dal 1949. Ha ripreso il mare e il suo mondo sommerso per il film e il libro Sesto Continente del 1952 sul Mar Rosso, per poi continuare in Polinesia e nell’Oceano Pacifico con Ultimo ParadisoTi-koyo e il suo pescecane, Oceano, Fratello Mare. Celebre la sua serie di film televisivi Civiltà del Mediterraneo (1971-1976), in collaborazione con lo storico Fernand Braudel di cui illustra il volume Venezia.

Nel 1998, è stato dichiarato “Great Master for creative excellence” dall’International Photo Contest. Dal 2003 al 2006 come Presidente dell’ICRAM, Istituto Centrale per la Ricerca Scientifica e Tecnologica Applicata al Mare, ha diretto i “Quaderni Scientifici” dell’Istituto. E’ stato tra i soci fondatori dell’HDS (Historical Diving Society) e dell’associazione ambientalistica Marevivo. E’ stato membro dal 2001 della Società Geografica Italiana. Nel 2006, grazie ai suoi film e ai suoi libri, la Rivista Forbes ha inserito Folco Quilici tra le cento firme più influenti del mondo, in campo ambientale.

Tutte le fotografie in mostra sono state stampate in digitale da fotocolors originali di Folco Quilici conservati dalla Fratelli Alinari I.D.E.A. S.p.A.

L'Alinari Image Museum è uno spazio reale per contenuti virtuali. 

Ospita inoltre:

1 - Galleria fotografica: mostra di Fotografia e collezioni di immagini su supporti tradizionali , attraverso tecniche analogiche e digitali

2 - Un percorso di approfondimento attraverso postazioni didattiche e installazioni interattive

3 - Postazioni per la consultazione e le ricerche personalizzate: 50.000 immagini digitalizzate e navigabili attraverso un motore di ricerca

4 - Uno spazio 3D per far comprendere le origini e le frontiere dell'immagine 3D

5 - Una sala monografica gestita da un software innovativo con postazioni multimediali e interattive, per una full immersion nel mondo digitalefacebook: alinarim

 

 

 

 

Luogo Bastione Fiorito, Castello di San Giusto. Piazza della Cattedrale 3, Trieste
Facebook / Twitter / Instagram: Alinarimage

Google News

Loading...